Stampa

Domenica 26 marzo si è disputata la seconda edizione dell UNESCO Triathlon. La singolare prova si compone di una frazione di Nuoto a cronometro sostenuta presso la Piscina di Tavagnacco e di un Duathlon (Bici Crono No Draft 26Km + Corsa 16Km) che viene sostenuto lo stesso giorno dell UNESCO Cities Marathon.

Michele Ermacora, già vincitore della prima edizione 2016, si è piazzato nuovamente sul gradino più alto del podio anche nel 2017. La cosa è ancor più degna di nota se si pensa che Michele è rimasto vittima di un incidente stradale durante la frazione Bike (una macchina lo ha centrato in pieno). Nonostante il botto, MIchele si è rialzato, ha continuato la gara e ha recuperato il gap perso in bici con una grande frazione a piedi.

All arrivo è stato prelevato dall ambulanza per accertamenti (stile Fantozzi alla coppa Cobram) che fortunatamente hanno dato esito negativo. Chiaramente nel post gara le contusioni si sono fatte sentire e richiederanno almeno una settimana di stop forzato.

Quindi un "in bocca al lupo" per una pronta guarigione e ancora complimenti per il bel risultato.

Bene anche gli altri portacolori del Team Alessandro Saccavino e Fabio Santini (che è stato pure premiato per l'ottimo tempo nella Frazione Crono Bike laughing ).

Altri presenti nelle frazioni di corsa : Michele Gronau (Marathon), Franco Gronau, Ale Dei e Beppo Folegotto nelle distanze intermedie.

Visite: 594